Villa 1075

Posted in in primo piano, Ville nel parco

Villa 1075

Progetto: Villa Abbinata 1075

Realizzazione: 2016

Luogo: Reggio Emilia

Committente: Privato

Tradizione e Modernità sono i due concetti base per la progettazione di questo edificio bifamigliare. La zona su cui sorgerà l’edificio è situata in un piccolo quartiere residenziale di recente costruzione, alle porte della città di Reggio Emilia, raggiungibile facilmente in bicicletta o a piedi. Il contesto è formato da edifici di diverse conformazioni e tutti piuttosto recenti, realizzati spesso con linguaggi architettonici molto diversi tra loro, sia per materiali che per forme, rendendo difficile trovare una gerarchia architettonica o un elemento abbastanza forte da governare la progettazione. Questo fa sì che sia necessario rispettare un linguaggio classico e allo stesso tempo fonderlo con caratteri moderni, creando un edificio funzionale ed in grado di porsi in armonia con il contesto, senza lasciare un segno troppo forte ma senza abbandonarsi alla banalità. Il contesto però è in grado di offrire diversi elementi in grado di valorizzare il progetto, primo fra tutti il parco delle Acque Chiare, lo spazio verde posto a sud, polmone verde di tutto il quartiere. Partendo da questo luogo circostante, dal parco e dai filari di querce ad ovest che aumenta ancora di più la componente verde del luogo, il progetto ha iniziato a prendere forma. L’edificio si presenta come un volume unico, con una forma semplice che riprende la tradizionale copertura a doppia falda, alternandosi a volumi aggettanti, logge e balconi, creando un gioco di vuoti e pieni evidenziato dalla luce solare.  Sul lato nord, dove sono posti gli ingressi carrabili, l’edifico è incorniciato da un elemento a tutta altezza, che rafforza il concetto di volume unitario, mentre sui lati est e ovest un volume aggettante crea una loggia al piano superiore, rimanendo però in armonia con la copertura sovrastante, Sul lato sud invece l’edificio si apre sul parco e sul verde del quartiere, con grandi aperture e una serie di elementi aggettanti che rendono il volume dinamico e moderno, mentre l’elemento che incornicia viene riproposto come nel prospetto opposto a nord. Questi elementi si fondono in modo armonioso con lo stile più tradizionale del volume, ed oltre alla funzione estetica sono anche in grado di regolare l’irraggiamento solare dell’edificio, aumentando il comfort degli ambienti interni.

Leave a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>